Home / Articoli / Lettera a Babbo Natale, reloaded
Luca Pezzullo
40 anni, psicologo, un dottorato di ricerca, molta passione per la professione :-) Lavoro nel contesto universitario e nell’ambito dell’emergenza. Ho rivestito ruoli di coordinamento in numerose situazioni nazionali di emergenza, assieme ad associazioni di categoria. In Università mi occupo di orientamento, tutorato e avvio alla professione. All'ENPAP sono Consigliere di Indirizzo, dove mi occupo degli scenari strategici della professione e di tematiche di Assistenza. Attraverso il mio lavoro posso osservare –letteralmente ogni giorno- le difficoltà e i problemi di moltissimi giovani psicologi, pur preparati e molto motivati, che si trovano in seria difficoltà in un mercato professionale precario, difficile, complesso. Un mercato che richiede quindi a tutti competenza, capacità di muoversi in maniera strategica, forte capacità di iniziativa impreditoriale... senza mai perdersi in autocommiserazioni o "complessi di Calimero"! Il mio motto: “Blame No One. Expect Nothing. Do Something”.

Leggi tutti i suoi articoli (11)

Lettera a Babbo Natale, reloaded

image_pdfimage_print

Ok, fermate quello che state facendo, ed andate a prendere questo brevissimo articolo (Auguri per un Felice Natale 2013…oops!”).

L’avete visto? E’ una “Lettera a Babbo Natale” che ho scritto a dicembre 2012 (sì, lo ammetto: ci credo ancora 🙂 ).

Era la breve “promessa elettorale” che AltraPsicologia aveva fatto alla comunità professionale alla vigilia delle elezioni ENPAP, “fingendo” che fosse già l’anno successivo, a dopo la nostra (all’epoca solo ipotizzata) vittoria. E le elezioni, effettivamente, le abbiamo vinte…

Ed ora, sono passati quattro anni.
Quattro anni di lavoro intensissimo e costruttivo, in cui ogni singola – ogni singola! – promessa fatta in quella “Lettera a Babbo Natale” si è davvero concretizzata, davanti agli occhi dei colleghi di tutta Italia!

Ogni singola promessa, ogni singolo impegno, ogni singolo progetto che abbiamo allora condiviso con i colleghi… l’abbiamo realizzato, in maniera concreta, oggettiva e trasparente.

Abbiamo rimesso in sesto l’ENPAP, che avevamo trovato in condizioni terribili; ed ora, è uno degli Enti Previdenziali più innovativi ed efficienti d’Italia (lo dice il Sole 24 Ore, non noi).
Adesso intendiamo fare lo step successivo: riformare welfare e logiche previdenziali di categoria, in maniera più solidale, efficace e attenta alle situazioni di difficoltà dei colleghi.

Siamo di nuovo ad elezioni, fra poche settimane; e, senza troppi slogan, abbiamo dimostrato con i fatti che per AltraPsicologia “ogni Programma diventa Realtà”.

Lo sa anche Babbo Natale, ormai, che ci preferisce ai suoi Elfi quando deve realizzare qualcosa di molto complicato (ma non ditelo in giro!).

Noi garantiamo a tutti i colleghi d’Italia che saranno altri quattro anni di innovazione, dialogo e solidarietà.

E questa, è una promessa targata “Elfi di AP”!

Ti auguriamo di nuovo Buon Natale!

Compila i campi di seguito per rimanere aggiornato sulle attività di AltraPsicologia.

Cliccando sul bottone “ISCRIVIMI ALLA NEWSLETTER” dichiari di aver letto ed accettato le Condizioni Generali di Servizio e la normativa sulla Privacy.


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*