Home / Regioni / Emilia Romagna / Il patrocinio discusso.
Ho 44 anni. Sono padre, marito, amico e non solo. Faccio lo psicologo e lo psicoterapeuta. Lavoro in diversi contesti, dalla scuola al sociale alla terapia. Cerco di integrare le competenze professionali con altri interessi. Credo nella partecipazione costante alla vita pubblica di ciascuno di noi. Apprezzo chi, anche con idee diverse dalle mie, si impegna per migliorare la comunità di cui fa parte.

Leggi tutti i suoi articoli (23)

Il patrocinio discusso.

image_pdfimage_print

Nell’incontro dell’Ordine Psicologi Emilia Romagna del 25 maggio il Consiglio all’unanimità ha concesso il patrocinio ad un incontro previsto per il 7 settembre a Forlì.

Le segnalazioni dei colleghi.

A fine agosto alcuni colleghi hanno evidenziato sui social la presenza a questo convegno di relatori noti per le loro posizioni molto discusse sui temi del cosiddetto “gender” e sulla omosessualità. Posizioni che sembrerebbero in contrasto con la letteratura scientifica.

Noi di AltraPsicologia Emilia Romagna, ritenendo legittime le preoccupazioni dei colleghi, ci siamo immediatamente attivati (era il 25 agosto) per proporre al Consiglio una rivalutazione della decisione presa (anche con una sospensione della stessa) a tutela dell’immagine della professione e della corretta informazione ai cittadini.

Infatti, se da un lato il programma presentato al Consiglio per la richiesta di patrocinio poteva apparire ad una prima lettura accettabile, dall’altro lato le posizioni già espresse dai relatori in altri contesti davano ragione alla preoccupazione dei colleghi.

La situazione ad oggi.

La presidente Anna Ancona, dopo confronto con l’avvocato dell’Ordine, la commissione deontologica, l’esecutivo e con alcuni altri consiglieri di maggioranza ha assunto la decisione di non revocare né sospendere il patrocinio per i motivi che potete leggere qui e di mandare un Consigliere a presenziare al convegno. E a questa decisione hanno dato subito visibilità pubblica come potete leggere in questo articolo.

Prendiamo atto della decisione che è stata presa. Rimane la nostra preoccupazione.

Come andrà a finire?

Vi aggiorneremo sugli sviluppi futuri di questa specifica situazione anche in base alla relazione del consigliere che parteciperà al Convegno del 7 settembre e invitiamo i colleghi che parteciperanno a prestare attenzione ai contenuti presentati nel Convegno e a segnalare posizioni non scientificamente fondate.

Gabriele Raimondi
Maria Antonietta Bongiorni
Mauro Favaloro
Federica Modena

Compila i campi di seguito per rimanere aggiornato sulle attività di AltraPsicologia.

Cliccando sul bottone “ISCRIVIMI ALLA NEWSLETTER” dichiari di aver letto ed accettato le Condizioni Generali di Servizio e la normativa sulla Privacy.


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*