Home / Regioni / Piemonte / Scusate l’assenza, siamo stati occupati…
Luca Cometto
Nato a Cuneo, vivo da ormai da tempo a Torino, dove esercito la professione di psicologo clinico e psicoterapeuta. Eletto Consigliere dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte, faccio parte della maggioranza che governa l’Ente dal gennaio 2014. In OPP sono membro della Commissione Deontologica, responsabile del progetto Servizio Progettazione Sociale e del servizio "Welcome nuovi iscritti". Membro attivo di AltraPsicologia, ne sono stato il coordinatore per il Piemonte dal 2014 al 2016. Amo il mio lavoro, che mi piace intendere come un aprire spiragli, gettando nuova luce e colori sull’esistente. Da sempre considero importante nella professione, come nella vita, aprirsi agli altri e condividere idee ed esperienze, perché nella condivisione e nel confronto reciproco sta il motore dell’entusiasmo, dell’innovazione e della crescita personale. Da questo deriva il mio piacere di lavorare in team, di perseguire obiettivi condivisi, di integrare le risorse di ognuno; sogno una comunità professionale che si muova come un team, verso un obiettivo comune.

Leggi tutti i suoi articoli (0)

Scusate l’assenza, siamo stati occupati…

image_pdfimage_print

E’ passato un anno dall’insediamento del nuovo Consiglio dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte, governato dalla maggioranza di Altra Psicologia. Si tratta di una gradita occasione per ringraziare ancora una volta i colleghi che ci hanno sostenuto, affidandoci la responsabilità di prendere le redini del nostro Ordine regionale, e quelli che nel corso dell’anno ci hanno manifestato stima e gratitudine per l’importante lavoro di rinnovamento che, intervento dopo intervento, abbiamo portato avanti nel 2014.

E’ inoltre per noi un primo momento di bilancio dei risultati conseguiti rispetto alle linee programmatiche che ci eravamo prefissi. Ricordate? 5 punti, come le dita di una mano:

– Tutela1

– Trasparenza & Partecipazione

– Promozione & Società

– Ordine 2.0

– Servizi

Ecco dunque quanto del programma di AltraPsicologia è stato finora implementato all’Ordine degli Psicologi del Piemonte.

 

TUTELA

AltraPsicologia è sempre stata un baluardo a difesa della professione, a tutela della salute e del benessere dei cittadini, partendo dalla ferma convinzione che Tutela dei confini professionali significhi salvaguardia del lavoro dei professionisti e garanzia per l’utenza.

3Nella seduta del 9 giugno 2014 il Consiglio approva il documento istitutivo della Commissione Tutela, così come proposto dal gruppo di AP: nasce la Commissione Tutela, prima nella  storia del nostro Ordine regionale.

A pochi mesi dalla sua istituzione, la Commissione Tutela si è già fatta carico di numerose segnalazioni di abuso di professione pervenute all’Ordine. Tra i primi grandi risultati della Commissione ricordiamo la revoca del Bando per COUNSELOR dell’ASL di Alessandria (deliberazione 2014/785 del 16/10/2014) a seguito dell’istanza di annullamento presentata dall’Ordine.

 

TRASPARENZA E PARTECIPAZIONE

2Altra Psicologia ha sempre considerato la trasparenza un diritto inalienabile di ogni iscritto, ed è per noi un’assunzione di responsabilità. Per questo, dal nostro insediamento in OPP, abbiamo iniziato a rendere pubblici sul sito web non solo i verbali delle sedute consiliari, ma anche le date dei Consigli ed i relativi ordini del giorno, i bilanci, i compensi di consiglieri e cariche, le deliberazioni. Tutto questo nell’ottica proattiva per cui non sono gli iscritti a dover chiedere l’accesso alle informazioni, ma sono le istituzioni a doversi impegnare per garantirlo.

Ci siamo poi occupati, attraverso un’opera di profonda ristrutturazione dell’organizzazione dell’Ordine, di definire nuove prassi per la tracciabilità dei documenti interni e di lavoro, in modo da facilitare le attività e semplificare l’amministrazione. Al fine di lasciare traccia di ogni singolo passaggio che avviene all’interno dell’Ordine, abbiamo introdotto un nuovo sistema di gestione dei processi attraverso strumenti di Project Management, al fine di garantire una migliore allocazione delle risorse a disposizione, che renda chiare e tracciabili le azioni dei membri del Consiglio, in una logica di chiarezza nell’uso delle risorse economiche.

Per favorire poi la partecipazione attiva degli iscritti, sono stati attivati Gruppi di Lavoro e Forum Tematici. I primi, prettamente operativi ed orientati verso obiettivi definiti, in grado di portare avanti una progettualità specifica, ed i Forum Tematici come luogo di condivisione e scambio da parte dei colleghi. I primi GdL attivati sono stati quelli sullo Sport, con l’obiettivo di traghettarci verso Torino 2015 Capitale Europea dello Sport, e quello su Orientamento Sessuale ed Identità di Genere, che già nel suo primo mese di vita ha avuto modo di elaborare un importante comunicato stampa contenente la posizione dell’Ordine in tema di omosessualità.

videoconferenza2Partecipazione significa anche coinvolgere e raggiungere maggiormente i colleghi delle province: L’Ordine non è solo Torino! Per questo, fin dai primi mesi dall’insediamento, abbiamo implementato un sistema di formazione a distanza, che ha finalmente permesso la realizzazione di Webinar fruibili da tutti gli iscritti del Piemonte comodamente da casa. E’ stato inoltre messo in atto un processo di revisione dei punti Informativi provinciali, in modo da uniformarne gli standard di efficienza e redistribuire le risorse in base alle esigenze.

 

PROMOZIONE E SOCIETA’

gente-al-museo-e1365773588227Aspiravamo ad un Ordine che non parlasse solo agli psicologi, ma anche ai cittadini ed alla Società tutta: che informasse, prendesse posizione, promuovesse il potenziale della Psicologia e degli Psicologi. Per questo la comunicazione esterna ha rivestito per noi, una volta al governo di OPP, un ruolo fondamentale: i primi interventi in questo senso sono stati la lettera del Presidente al Quotidiano Sanità in merito alla notizia dell’istituzione dei “Dipartimenti per il Benessere di Coppia” senza psicologo, ed il già citato comunicato sull’identità di genere. Per il 2015 è previsto un rafforzamento delle attività attraverso l’istituzione di un Ufficio Stampa.

Per lo stesso anno è previsto il Progetto “Promozione dello psicologo” (già approvato in Consiglio). In seguito al deludente ritorno dell’investimento per la “Settimana del Benessere psicologico” e del “Mese del benessere psicologico”, realizzati nel 2012 e nel 2013 dal precedente Consiglio, si è reso necessario un notte ricercatorirestyling completo dell’iniziativa che prevederà un format totalmente nuovo, l’abolizione dei colloqui gratuiti, il miglioramento dell’efficacia della comunicazione anche grazie al maggiore utilizzo dei canali web e multimediali, e una più efficiente raccolta finale dei dati statistici. La nuova manifestazione, ispirata a format di eventi di successo già sperimentati in altre parti del mondo, si terrà nella Primavera 2015 e sarà caratterizzata da eventi sia culturali che ludici, al fine di ottenere un maggiore coinvolgimento della popolazione e una maggiore visibilità di tutta la categoria professionale.

L’apertura a realtà esterne alla Psicologia è avvenuta anche attraverso la realizzazione di eventi unici quali il meeting interdisciplinare “Revisiting Taylor” (Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, Sociologia, Ingegneria gestionale, Economia di impresa) che affrontato il delicato e complesso tema del lavoro e dei suoi valori, alla luce degli attuali cambiamenti di carattere socio-economico, ed il workshop “Professioni che si integrano: stimolo alla crescita”, che ha visto l’incontro degli Ordini di Psicologi, Ingegneri e Commercialisti, per la prima volta insieme.

 

ORDINE 2.0

Con Altrapsicologia l’Ordine è cambiato, e lo è anche la sua comunicazione, finalmente veloce, efficace, versatile, capace di radicarsi all’interno della nostra società attraverso l’utilizzo dei social network ed altri strumenti multimediali. Abbiamo promosso l’apertura dei profili FacebookLinkedin, e Twitter dell’Ordine, oltre che un canale Vimeo per la videoteca.

6Da pochi giorni è poi stato ufficialmente lanciato il nuovo sito istituzionale, trasformato da statico e unidirezionale, a dinamico ed interattivo, con visibilità per le iniziative degli iscritti, scheda personale da arricchire con informazioni sulla propria attività, moduli compilabili online, mediateca con tutti i webinar realizzati visionabili da casa in qualunque momento, e tanti altri servizi accessibili in area riservata. Un sito “responsive”, consultabile e navigabile pertanto in tutte le sue sezioni, in modo chiaro ed efficiente, anche da strumenti portatili quali smartphone e pad.

Si tratta di una svolta tecnologica ma anche concettuale: un portale che parla non solo agli psicologi, ma anche all’utenza ed alla cittadinanza tutta.

Abbiamo portato all’Ordine l’esperienza di psicolab.it, sito voluto e costruito da Altrapsicologia Piemonte ormai più di un anno e mezzo fa, che si proponeva appunto di dare visibilità alle attività degli psicologi piemontesi, di essere strumento di incontro e confronto tra colleghi, e di avvicinare i cittadini alla professionalità psicologica in tutte le sue molteplici sfaccettature ed espressioni.

 

SERVIZI

AltraPsicologia ha da sempre una visione orientata al superamento dei meri compiti ordinistici stabiliti dalla legge, ed ha operato per sviluppare un modello di Ordine come centro di servizi per il professionista e la comunità. Crediamo che la quota associativa non sia semplicemente una delle tante tasse dovute, ma uno strumento di redistribuzione di servizi verso gli iscritti: 

– Webinar

– Start-Up

– Biblioteca dei Test

– Servizio Progettazione Sociale e Finanziamenti 

Sono questi i primi innovativi servizi promossi e realizzati dalla maggioranza di Altrapsicologia all’Ordine degli Psicologi del Piemonte, ed altri ne verranno nei prossimi tre anni di consiliatura…

 Un grande ringraziamento va a tutti coloro che ci hanno sostenuto fin dall’inizio partecipando ai nostri workshop, a quelli che ci si sono avvicinati pian piano superando progressivamente la diffidenza, a tutti i colleghi che col loro voto hanno scelto di ESSERE PARTE ATTIVA nella determinazione del rinnovato Consiglio.

Perché non è vero che “tanto non cambia nulla”, ognuno di noi può incidere sulla realtà delle cose. Non è forse quello che ci sforziamo di trasmettere ai nostri clienti? 😉

 Un ringraziamento speciale va poi ad Alessandro Lombardo che, non ancora Presidente, ha saputo aggregare le competenze, la determinazione e, perchè no, i sogni di un manipolo di colleghi, creando dal nulla quello che poi è diventato il primo gruppo di Altrapsicologia Piemonte. Il resto lo sapete…

 A tutti Voi sinceri Auguri di Buon Anno Nuovo.

 

E come sempre … stay tuned!

Il team di Altrapsicologia Piemonte è in continua evoluzione, se sei interessato a collaborare con noi non esitare a contattarci.

 

I consiglieri di AltraPsicologia Piemonte:

 

Luca Cometto, Coordinatore regionale

Marzia Cikada

Igor Graziato

Alessandro Lombardo

Enrico Parpaglione

Laura Salvai

Claudio Sandri

Giovanna Verde

 

Compila i campi di seguito per rimanere aggiornato sulle attività di AltraPsicologia.

Cliccando sul bottone “ISCRIVIMI ALLA NEWSLETTER” dichiari di aver letto ed accettato le Condizioni Generali di Servizio e la normativa sulla Privacy.


2 commenti

  1. marina inzirillo

    ottimo lavoro, finalmente l’Ordine è presente! Complimenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*