Chiara Santi, Autore a AltraPsicologia - Pagina 3 di 4

Author: Chiara Santi

image_pdfimage_print

“Carta dei Principi per l’autoregolamentazione delle attività formative delle Scuole o Istituti di Specializzazione abilitanti all’esercizio della Psicoterapia”

Finalmente qualcosa si muove nel panorama asfittico e confuso della formazione in psicoterapia e delle istituzioni ordinistiche. L’Ordine Emilia Romagna approva e propone alle scuole di psicoterapia delle sua regione la “Carta dei Principi per l’autoregolamentazione delle attività formative delle Scuole o Istituti di Specializzazione abilitanti all’esercizio della Psicoterapia”, un documento ampiamente ispirato alla Carta Etica co-costruita con diversi colleghi nell’arco di oltre un anno di lavoro in AltraPsicologia e portato avanti dalla Commissione Cultura, coordinata dalla consigliera di AltraPsicologia Chiara Santi, sulla base degli accordi preelettorali che definivano alcuni punti di azione che noi ritenevamo imprescindibili per la formazione...

Read More

L'attività di AltraPsicologia nell'Ordine Emilia Romagna

Le impostazione di base del nuovo Consiglio in linea con quelle di AP, vanno nella direzione di: una maggiore attenzione ai giovani rispetto al passato attraverso l’introduzione di modalità più vicine a loro (sito con spazi più attenti alle loro esigenze, tecniche più innovative), un linguaggio più vicino a loro (bollettino), iniziative utili (incontri su adempimenti fiscali, incontri personalizzati con legale e commercialista) una maggiore vicinanza agli iscritti più iniziative che siano comunque equamente distribuite fra le diverse categorie (giovani e meno giovani, dipendenti e liberi professionisti) grossa attenzione ai costi COMMISSIONE ALBO E COMUNICAZIONE CON GLI ISCRITTI Albo:...

Read More

Psicologi ed ECM

Solo gli Psicologi che operano nelle strutture sanitarie, pubbliche o private, devono acquisire crediti ECM, come si evince dall’art. 16-Q del DL 502 (Incentivazione della formazione continua): “La partecipazione alle attività di formazione continua costituisce requisito indispensabile per svolgere attività professionale, in qualità di dipendente o libero professionista, per conto delle aziende ospedaliere, delle Università, delle unità sanitarie locali e delle strutture sanitarie private. I contratti collettivi nazionali di lavoro del personale dipendente e convenzionato individuano specifici elementi di penalizzazione, anche di natura economica, per il personale che non ha conseguito il minimo di crediti formativi stabilito dalla Commissione...

Read More