LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE ENPAP #StareBeneFareMeglio

Raccontare il lavoro degli Psicologi per il benessere in pandemia

Nella campagna #StareBeneFareMeglio, in partenza martedì prossimo, 11 Gennaio, ENPAP si occuperà di raccontare quanto gli Psicologi possono fare per il benessere psicologico delle persone nei diversi ambiti del loro quotidiano, per restituire loro qualità di vita, soddisfazione, completezza, equilibrio in questo devastante contesto pandemico che ha messo a dura prova la Salute Mentale di tutti.

La cronaca dei giorni scorsi ha raccontato come, pure in una fase drammatica come quella che stiamo vivendo, la Politica non abbia voluto investire sulla Salute Mentale dei Cittadini bocciando la proposta di facilitare l’accesso ai servizi di Psicologia professionale.

Già nelle ricerche di mercato, condotte negli scorsi anni da ENPAP (le trovi nella sezione e-book del sito ENPAP), abbiamo rilevato come gli italiani percepissero difficoltà crescenti nel realizzare la propria autonomia e perseguire la propria autorealizzazione, in un contesto sociale fortemente permeato dalla precarietà in tutti gli ambiti di espressione umana. A questa precarietà pervasiva si accompagnavano vissuti intensi di incertezza verso il futuro, di impotenza nel padroneggiare quanto accadeva intorno a sé, di insufficienza rispetto alle richieste provenienti dal mondo esterno, di solitudine anche per l’impossibilità a sviluppare affetti e vicinanza con le persone intorno a sé.

A ciò corrisponde, in maniera sempre più netta da parte dei Cittadini, l’attribuzione al professionista Psicologo della capacità di indicare la strada da perseguire per il proprio equilibrio.

Proprio l’equilibrio psicologico è messo fortemente in discussione delle continue e travolgenti trasformazioni della nostra società, trasformazioni che la pandemia da COVID-19 ha ulteriormente amplificato e accelerato. E lo Psicologo, sempre di più, è chiamato ad esprimere la sua professionalità quale “specialista della Mente”, nella misura in cui sostiene ed aiuta la persona nella ricerca del proprio equilibrio, attraverso una azione emotiva che implica la comprensione della psiche (qui).

In questo contesto, ENPAP lancia il Progetto di Comunicazione #StareBeneFareMeglio.

Abbiamo individuato alcune aree di funzionamento psicologico e sociale nelle quali le competenze di base di ogni Psicologo possono aiutare a trovare un equilibrio più soddisfacente nella vita di ognuno:

  • Il miglioramento delle relazioni familiari;
  • La capacità di prendere decisioni;
  • Il Problem Solving;
  • Il rapporto con la produttività sul lavoro;
  • La gestione dei conflitti di coppia;
  • La realizzazione di sé;
  • La gestione dello stress.

Le presenteremo, con un approccio solo apparentemente leggero, nelle diverse sezioni di uno spot video e le tratteremo, poi, nel corso di tre mesi di attività comunicativa che vedrà impegnati gli Psicologi italiani nel raccontare aspetti, poco noti ma sempre più importanti, del loro lavoro.

L’intervento #StareBeneFareMeglio intende valorizzare il contributo che gli Psicologi possono dare al mantenimento della salute mentale nelle fasi intra e post-pandemia e vuole collegare i temi della perdita di benessere all’offerta di servizi con cui gli Psicologi sono in grado di corrispondere alla necessità di recuperare la qualità di vita e la salute persa.

Poiché la pandemia ha messo al centro delle nostre interazioni il mondo iper-complesso di internet, per sviluppare questa campagna, ENPAP intende far leva sulla presenza online delle migliaia di colleghi liberi professionisti. Ogni settimana verranno quindi divulgati nuovi contenuti che i Colleghi potranno personalizzare, integrandoli con le loro esperienze e le loro specificità, per arrivare a contattare in maniera più puntuale i potenziali fruitori: quei Cittadini che in questi mesi sono stati messi a dura prova dalle restrizioni e dagli sconvolgimenti legati alla pandemia.

Chi vuole partecipare attivamente a questo grande impegno per la visibilità della nostra categoria professionale può iscriversi – oggi stesso – alla “Campagna ENPAP” direttamente dall’Area Riservata del sito dell’Ente (www.enpap.it). Oltre che essere protagonista attivo del percorso di valorizzazione del proprio lavoro, potrà così cominciare a mettere in pratica modalità efficaci per far conoscere ed apprezzare la propria attività.

Dall’ 11 gennaio, infatti, ENPAP metterà a disposizione di coloro che si saranno Iscritti alla “Campagna” ulteriori risorse originali, per imparare a sviluppare post, grafici, meme e articoli efficaci, da pubblicare sul proprio sito o profilo professionale, e materiali speciali, per ispirarsi nel costruire e comunicare il proprio modo di essere Psicologi.

Si comincia l’11 gennaio, dalle ore 11.00, in diretta sulla pagina Facebook dell’ENPAP e sulle pagine di tutti i Colleghi che vorranno condividere: sarà lanciato il video-clip della campagna e la conferenza stampa #StareBeneFareMeglio.

Partecipiamo in tanti: la Psicologia Professionale ha bisogno di rendere visibile, sia ai Cittadini che alla Politica, l’utilità che può rendere al Paese in questa fase così particolare della sua vita.