Informativa sul trattamento dei dati

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI
 
Questa è l’informativa pubblica di Altrapsicologia per spiegare come gestiamo i tuoi dati. Troverai tutte le informazioni che riteniamo utili per darti la possibilità di esprimere un consenso informato e consapevole, e per richiedere modifiche e cancellazioni.
La nostra informativa può essere modificata in base alle evoluzioni normative, tecnologiche e organizzative nel trattamento dei dati e si incardina all’interno della nuova GDPR europea.
A chi posso rivolgermi per avere informazioni e presentare richieste?
Per ogni informazione o richiesta relativa ai tuoi dati personali puoi scrivere a contatti@altrapsicologia.it
 
Perché trattate i miei dati personali?
 
Altrapsicologia è un’associazione senza fine di lucro, che svolge da 13 anni una funzione di informazione per gli psicologi e per i futuri psicologi.
La nostra mission è informare sulla professione di psicologo e sulla gestione delle istituzioni (Ordini ed ENPAP). Occasionalmente, organizziamo iniziative dedicate agli psicologi come eventi, referendum, petizioni.
Per queste sole ragioni, noi raccogliamo e utilizziamo i dati.
 
I dati che fornisco per ricevere le news possono essere trasferiti a terzi?
 
No, assolutamente. Nessun dato che fornisci per ricevere le nostre news verrà trasferito a terzi.
Chi è titolare del trattamento dei dati? Quali sono le persone fisiche a cui posso rivolgermi?
 
Il titolare è l’Associazione Altrapsicologia, nella persona del Presidente che è legale rappresentante.
Il presidente e tutti i componenti del Consiglio Direttivo sono le persone fisiche che gestiscono i database dell’Associazione. I nomi del Presidente e dei componenti del Consiglio Direttivo sono presenti sul sito www.altrapsicologia.it
Per contattarli puoi scrivere a  info@altrapsicologia.it
 
Quali dati trattate?
 
Altrapsicologia ha raccolto, nei 13 anni della propria attività molti dati personali, conferiti volontariamente, quali ad esempio nomi e cognomi, indirizzi mail, numeri di telefono, condizione professionale, ordine regionale di eventuale iscrizione e altre informazioni che le persone hanno voluto fornire.
Molti degli indirizzi mail che abbiamo e utilizziamo per l’invio di newsletter non sono associati ad un nome, perché in passato abbiamo utilizzato moduli online semplificati che non richiedevano di fornire o associare tale dato. Questo può comportare che tu riceva newsletter senza che noi possiamo associare il tuo indirizzo mail alla tua identità. Per questo, è importante che tu ci scriva se vuoi aggiornare i tuoi dati.
Per chiedere informazioni, modifiche o cancellazioni dei tuoi dati puoi scrivere a info@altrapsicologia.it
Qualora tu non sia interessato alle nostre newsletter, puoi cancellarti automaticamente con una procedura molto semplice, cliccando sul link DISISCRIVITI/UNSUBSCRIVE sul fondo di ogni news.
Utilizzate forme di profilazione dei dati?
No, non svolgiamo alcuna forma di profilazione o monitoraggio di dati su larga scala.
Trattate dati sensibili?
No, non trattiamo dati sensibili.
Come sono stati raccolti i dati?
 
I dati sono stati raccolti nel corso di 13 anni di attività attraverso il conferimento volontario da parte dei soggetti, ad esempio collegati alla partecipazione a eventi, ISCRIZIONI ad iniziative, PETIZIONI e MODULI ONLINE presenti sul sito. La compilazione di moduli online COMPRENDE LA MANIFESTAZIONE ESPLICITA DEL CONSENSO a ricevere le nostre newsletter.
 
Se ritieni di non aver fornito i tuoi dati o il tuo recapito mail, non ricordi di averlo fatto o sospetti che qualcuno abbia compilato un modulo online al tuo posto e usando i tuoi dati, scrivici al più presto a  info@altrapsicologia.it, provvederemo a cancellarti o a gestire la situazione secondo le tue richieste.
 
Per quanto tempo conservate i dati?
 
Non abbiamo un termine temporale per la conservazione e trattamento dei dati finalizzati all’informazione periodica agli iscritti alle newsletter.
Li conserviamo in maniera sicura fino al momento in cui una persona decide di chiederne la cancellazione, mediante sistemi automatici (link sul fondo delle nostre newsletter) oppure scrivendo a  info@altrapsicologia.it 
Tuttavia, per maggiore sicurezza ed ulteriore tutela della privacy, in molti casi utilizziamo sistemi automatici di cancellazione di indirizzi mail che risultano silenti, ad esempio perché un certo numero di news consecutive non viene aperto, oppure che non risultano validi per qualche ragione.
Se ti accorgessi di non ricevere più le nostre newsletter senza esserti cancellato volontariamente, puoi iscriverti di nuovo in qualunque momento compilando il form online di iscrizione alla newsletter.
 
Come posso cancellare i miei dati dai vostri database?
 
Puoi utilizzare i sistemi automatici di disiscrizione (DISISCRIVITI/UNSUBSCRIBE) che si trovano in fondo ad ogni newsletter, oppure scriverci a info@altrapsicologia.it
 
La cancellazione automatica è solitamente istantanea. La cancellazione manuale richiesta a info@altrapsicologia.it richiede alcuni giorni.