Il sonno del quorum genera mostri

… ovvero la storia dell’assedio all’ufficio web dell’Ordine, dei consigli impossibili e di come il periodo di proroga trasforma Merate nella capitale della psicologia lombarda. Ci credereste? Eppure, di questi tempi Professione Psicologo si scatena..

Schermata 2014-03-11 alle 15.52.021) nel consiglio del 30/01 il gruppo Professione Psicologo fa approvare una delibera che mette sotto il loro totale controllo la comunicazione dell’Ordine. Newsletter, sito, social: tutto passerebbe da loro. Colpo gobbo! Peccato che la delibera sia contraria al Regolamento OPL, violi le norme del Codice Civile relative alla rappresentanza legale e si trovi in contrasto perfino con la l.241/90.

 

Schermata 2014-03-11 alle 15.56.072) Il consiglio del 27/2 inizia tardi e finisce presto. Causa di alcuni consiglieri, tutti appartenenti al gruppo Professione Psicologo. Il numero legale viene a mancare un’ora e un quarto prima della fine della seduta e più di duecento colleghi in attesa di iscrizione vedono delusa l’aspettativa di essere iscritti e rischiano di perdere occasioni di lavoro.

AltraPsicologia ha chiesto immediatamente  la convocazione di un consiglio breve senza gettone di presenza e il problema rientra.

 

Schermata 2014-03-11 alle 16.04.383) meravigliosa la mozione in cui un candidato PP indica anche non solo quanti ma esattamente dove gli uffici di OPL devono trovare i notai per raccogliere i voti postali, scegliendo alcuni luoghi misteriosi, tra cui Voghera e Merate. Questo costituisce una prevaricazione del ruolo del responsabile amministrativo, che dovrebbe restare libero da condizionamenti politici proprio per evitare che qualcuno possa rendere il voto più facile là dove più gli conviene…

 

eliminazione4) il gruppo PP presenta infine una squadra epurata da un candidato, che non si presenta, dice, perchè oberato da schiaccianti motivi personali. Forse quegli stessi motivi che gli hanno fruttato una querela per diffamazione, avendo pubblicato testi in cui si paragonavano dei consiglieri a nazisti e di perseguire l'”etica della razza”?

 

AP dice basta!

Andiamo avanti a lavorare, perchè le cose da fare sono moltissime e i risultati si stanno appena iniziando a vedere. Votiamo, facciamolo tutti, e facciamo diventare tutto questo un lontanto ricordo.