image_pdfimage_print

ebook gratuito "Lo Psicologo nell'era digitale"La diffusione delle nuove tecnologie ha portato grandi cambiamenti al nostro vivere quotidiano. Molte delle attività che in passato venivano svolte nella vita reale, vengono ora condotte in una nuova dimensione, quella virtuale. Su internet si può fare la spesa, cercare informazioni, intrecciare relazioni, in modo rapido e semplice, risparmiando tempo e riducendo le difficoltà legate alle distanze.

Le nuove generazioni, i cosiddetti “nativi digitali” (definizione di M.Prensky), sono i maggiori fruitori del web, e la domanda di servizi online, anche nel campo della salute, è in costante aumento. Sempre più persone usano la rete per ottenere informazioni mediche e psicologiche, e non solo per cercare servizi e prodotti e per conoscere nuova gente, con cui condividere esperienze e difficoltà comuni.

L’interesse delle persone non si limita solo alla ricerca di informazioni sulle malattie, spesso per la formulazione di un’autodiagnosi, ma attraverso la rete si sono costituite vere e proprie associazioni di pazienti, che scrivono sui forum, condividono le loro esperienze e si scambiano notizie e consigli.

Le offerte di servizi di consulenza psicologica via internet sono in costante aumento, e lo psicologo è chiamato a professionalizzarsi anche in questo ambito, spesso ancora oscuro e visto come denso di insidie.

La carenza di informazioni, la paura di andare contro le proprie regole etiche e deontologiche, il timore di approcciarsi a nuove modalità relazionali con l’utenza, spesso porta il professionista a rinunciare a sperimentarsi in questo ambito, lasciando così spazio, spesso, a servizi e offerte non professionali, con grave danno all’utenza.

Abbiamo pensato, per tutte queste ragioni e molte altre ancora, che fosse importante offrire ai colleghi una prima guida, per aiutarli ad orientarsi e per informarli sui rischi e le potenzialità di questo nuovo importante strumento di lavoro, il web.

L’ebook sulla psicologia online nasce dal lavoro del team di Altra Psicologia Piemonte ed è il primo di una serie di confronti sul tema. Si tratta pertanto di una versione che potrà essere integrata, ampliata e modificata nel tempo.

E ora veniamo ai contenuti: l’ebook è stato strutturato come un vero e proprio kit pronto all’uso sulla consulenza psicologica online. Essendo un “bignamino”, non pretende di essere esaustivo, ma di fornirvi alcune importanti informazioni a livello di:

1)      Strumenti operativi: quali consulenze offrire, come gestire le pratiche di contratto con il cliente, (come il trattamento dei dati personali e il consenso informato, la fatturazione, il pagamento della parcella, ecc.), quali mezzi utilizzare per la comunicazione, ecc.

2)      Principali punti critici a cui prestare attenzione nella pratica online.

3)      Linee guida deontologiche.

Per ogni strumento analizzato (es. mail, videoconferenza), abbiamo descritto i principali pro e contro, anche attraverso l’uso di tabelle riassuntive che possono aiutarvi a individuare in modo rapido e semplice il mezzo più adatto alle diverse situazioni di pratica professionale.

Non ci resta che augurarvi buona lettura e speriamo che il nostro impegno ed entusiasmo possa aver prodotto una guida utile per tutti coloro che vogliono iniziare a svolgere la loro attività di psicologo online.

Laura Salvai – Altra Psicologia Piemonte

Scarica l’ebook gratuito

[contact-form-7 404 "Not Found"]