Author: felice-damiano-torricelli

image_pdfimage_print

ECM e Formazione continua: scatta l’obbligo per tutti?

Cosa accade, ora – con questa delibera della Commissione Nazionale per la Formazione Continua – per tutti i colleghi e le colleghe che lavorano nella Psicologia dell’educazione, della formazione, del lavoro, delle organizzazioni, di comunità, del marketing, dello sport, del traffico, del turismo, in ambito forense e giuridico, eccetera? Devono correre tutti (anche quelli che attualmente non stanno lavorando) ad accumulare punti per gli ECM? Chiariamo subito: la delibera del 10 giugno 2020 della Commissione per la Formazione Continua – purtroppo e per fortuna – non scrive nessuna parola finale sulla questione dell’aggiornamento degli Psicologi. Paradossalmente ci troviamo di...

Read More

LEGGE 180 E CURA PSICOLOGICA – Felice Torricelli intervista Luigi Cancrini

Cosa dice davvero la legge 180? Perché è stata ed è ancora oggi così importante? È davvero una legge tradita? Qual è il ruolo della cura psicologica nella visione che propone? Cosa c’è da fare, oggi, per dare concretezza alla cura psicologica dei disturbi mentali? Un dialogo profondo – a quarant’anni da una delle leggi fondamentali sui diritti civili e sull’umanizzazione delle cure nel nostro Paese – con Luigi Cancrini, uno dei protagonisti di quegli anni e della diffusione della Psicoterapia nei Servizi pubblici, sull’eredità della Legge 180/78 e sul futuro della cura psicologica che bisogna...

Read More

Psicologi e collettività: possiamo ancora fare una rivoluzione?

La professione di Psicologo, come la maggioranza delle professioni liberali, sta soffrendo pesantemente le ricadute della crisi degli ultimi anni: i tagli ai finanziamenti per il sistema di prevenzione sociale nazionale che i diversi governi degli anni recenti hanno effettuato hanno di fatto tolto possibilità di lavoro a tantissimi Psicologi ed hanno ridotto a lumicino i servizi in tutti i settori del sociale. Sul piano sociale la conseguenza è che oggi sono diminuiti i servizi per le persone, i diritti sociali dei cittadini e sono – paradossalmente – cresciuti i costi economici, necessari a far fronte a questioni, non...

Read More

ENPAP 2017-2021: Uno sguardo sul futuro.

Con la riunione del Consiglio di Indirizzo Generale del 29 aprile si è praticamente concluso il mandato 2013-2017 degli Organi dell’ENPAP. È stato un mandato di sostanziale rifondazione del nostro Ente di Previdenza: sul piano formale, rinnovando i suoi regolamenti principali; sul piano sostanziale riformulando profondamente, con l’organizzazione e l’efficienza interna, la stessa la visione del mandato sociale dell’ENPAP. I numeri, freddamente, dicono che: siamo passati da meno di 42.000 iscritti registrati nel bilancio approvato nella primavera del 2013 a circa 55.000 oggi (+ 30%); il patrimonio amministrato è cresciuto da 800 milioni di euro (2013) a circa un...

Read More

Storica riforma ENPAP: aumentano interessi e pensioni

La riforma previdenziale realizzata da AltraPsicologia all’ENPAP aumenta sensibilmente il valore dei contributi versati. Un iscritto con 20.000 euro di contributi versati, nel 2015 guadagnerà 594 euro invece che 101. Con 50.000 euro di contributi versati, guadagnerà 1485 euro invece che 252. Il 3% invece che lo 0,5%. SUL LUNGO PERIODO questo significa un raddoppio dei contributi versati. E quindi un raddoppio della pensione. PER FARE UN PARAGONE, oggi un Titolo di Stato (BTP) ha un rendimento lordo dell’1,51% a 10 anni e senza copertura dall’inflazione (VEDI ULTIMA ASTA). Ecco, questo articolo racconta la storia di come tutto questo è...

Read More