Author: paola-biondi

image_pdfimage_print

La Guida Arcobaleno presente al World Pride di New York

Abbiamo creduto tanto in questo progetto, ma non avremmo mai immaginato che avremmo potuto presentare la nostra Guida Arcobaleno durante gli eventi del World Pride 2019 di New York! Durante il suo ultimo viaggio a NY il nostro Bernardo Paoli ha contattato Amanda Younger (eccoli qui sotto nella foto), una delle organizzatrici della Human Rights Conference che si terrà oggi e domani in occasione del 50° anniversario dei moti di Stonewall (non sai cosa sono? Corri subito ad informarti qui). Dopo l’incontro Bernardo le ha inviato una email proponendo di organizzare un evento per la comunità italiana nel periodo...

Read More

La Guida Arcobaleno per colorare il mondo

Che strano titolo. Che significa “colorare il mondo”? E perché mai una Guida (sarà un libro?) potrebbe mai farlo? E perché bisognerebbe farlo? Bene, spiegherò subito di cosa si tratta e che c’entra AltraPsicologia. L’odio che uccide   Sicuramente avrai sentito parlare di omotransfobia, di bullismo omotransfobico, di derisioni, battutine, aggressioni, ecc. nei confronti di persone (spesso molto giovani) gay, lesbiche, transgender o semplicemente che non si riconoscono nella maggioranza. E avrai anche sentito parlare, o avrai letto, di come questo clima denigratorio e di immotivato disprezzo ha portato alcuni e alcune a farla finita. Sì, a suicidarsi. Tra queste...

Read More

Roma: torna lo psicopoli!

  Riprendono gli incontri sul territorio del Gruppo AP Lazio con i colleghi. E quale miglior modo di conoscerci se non con un gioco? Venerdì 4 maggio – dalle 17 alle 20 – ci vediamo tutti da Underdog’s (Via dei Sabelli 17, Roma) per un Aperitivo e una partita a Psicopoli! Psicopoli è il primo gioco da tavolo degli psicologi costruito per far incontrare i colleghi e per raccontare loro alcuni aspetti poco conosciuti del nostro Ente pensionistico e del nostro Ordine. Un modo nuovo per raccontare la professione, le sue prospettive, le sue possibilità e pure le sue contraddizioni,...

Read More

La bimba che aveva due mamme

Per le persone omosessuali essere rispettate non è scontato. Non lo è mai. Come non lo è avere lo stesso trattamento, la stessa considerazione, lo stesso sguardo, o – ancora meglio – la stessa indifferenza. Sono sicura che Maria, una tra le tante colleghe psicoterapeute, donna riservata e poco affine al clamore e alle riviste patinate, apprezzerebbe molto “la stessa indifferenza”. Ma non può. O forse dovrei dire non poteva. Maria sarà la mamma adottiva di una bambina di 7 anni che ha messo al mondo sua moglie Ornella. Maria, infatti, è lesbica e vive questa relazione da diversi...

Read More